"I Promessi Sposi"- prima parte

"I Promessi Sposi"- prima parte

Messaggiodi Ilaria il martedì 8 luglio 2008, 15:12

Non sono necessari troppi preamboli per presentare questa rivisitazione comica dell'omonimo romanzo manzoniano.
Audience da capogiro, per un totale di 5 puntate in onda su Rai Uno nel 1990.
Personaggi ancora vivi nella memoria di tutti, trio-dipendenti e non...
Fatevi sentire! Postiamo qui tutte le impressioni, i ricordi e quant'altro ci riporti piacevolmente indietro nel tempo! :mrgreen:
Avatar utente
Ilaria
Supermoderatore
 
Messaggi: 788
Iscritto il: venerdì 4 luglio 2008, 15:30

Re: I Promessi Sposi

Messaggiodi Peraria il martedì 8 luglio 2008, 15:41

Che dire... un capolavoro.
Ricordo che alla prima visione mi spiazzò un po' perché mi aspettavo il ritmo degli sketch che mi avevano fatto innamorare del Trio.
Oggi mi rendo conto che questo non era possibile per almeno due motivi:
1) LOGICA DELLO SPETTACOLO:è necessaria una sorta di trama riconoscibile per reggere cinque puntate.
2)SALUTE PUBBLICA: cinque ore di risate ininterrotte son una prova fisica proibitiva. È indispensabile prendersi una pausa tra una e l'altra. ;)

Inoltre la bellezza de "I Promessi Sposi" sta anche nei costumi, nel lavoro di montaggio (è normale vedere gli attori impegnati in diversi ruoli nella stessa scena!), nelle prove d'attore/attrice. Tra una gag e l'altra lo spettacolo non langue di certo.
Quello che voglio dirti è un'altra cosa, ma non mi ricordo più. Che cosa mi rispondi?
Avatar utente
Peraria
 
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 16:10

Re: I Promessi Sposi

Messaggiodi Sarettina31vedSmith il martedì 8 luglio 2008, 19:27

dico solo una cosa: da piccola pensavo davvero che il nome da laico di Padre Cristoforo fosse Little Toni... pensavo che il cantante avesse preso spunto dai Promessi Sposi!!! L'ho scoperto in quinta elementare che non era così!!! :lol: :lol: :lol:
Peraria sei un mito... cinque ore di risate ininterrotte...
Ultima modifica di Sarettina31vedSmith su martedì 8 luglio 2008, 21:29, modificato 1 volte in totale.
La so anche in FRANCESE, in INGLESE e in TEDESCO... tiè... non mi sono sbagliata mai... tiè

Sono la Vedova, mi apre?!?!

14 dicembre 2008 ------> THE BEST DAY EVER!!!!!!
Avatar utente
Sarettina31vedSmith
 
Messaggi: 595
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 11:40
Località: Varese (provincia)

Re: I Promessi Sposi

Messaggiodi Federica il martedì 8 luglio 2008, 19:48

E' stata la prima cosa che ho visto del TRIO, nel 1990, dopodichè buio totale fino a "Non esiste più la mezza stagione", ma non ci lamentiamo via, l'importante è recuperare tutto il resto...!
-IL TRIO- assunto in caso di necessità, elimina depressione, giramento di scatole, abbacchiamento, ansia, tristezza, attacchi di panico.
E' testato!
ATTENZIONE: può dar luogo a dipendenza, dicesi TRIOTITE ACUTA.
Non assumere in caso di cardiopatia.
Avatar utente
Federica
Supermoderatore
 
Messaggi: 1033
Iscritto il: venerdì 4 luglio 2008, 15:30
Località: Roma/Firenze

Re: I Promessi Sposi

Messaggiodi Dolores il mercoledì 9 luglio 2008, 19:38

i Promessi Sposi sono ovviamente favolosi. Il bello del Trio è che faceva, fa e speriamo che farà ancora e per sempre (nei secoli dei secoli amen) una comicità intelligente, condita (?) con citazioni letterarie non indifferenti.

Devo dire che i triofili che conosco sono tutte persone intelligenti. Uno che ride guardando i film di Natale secondo me non può amare anche il Trio. Perché la comicità del Trio (nei Promessi Sposi più che negli spettacoli teatrali) è sottile, non è certo quella comicità scontata che ti fa ridere in modo direttamente proporzionale al numero di parolacce dette dall'attore.
Io la gente che ride quando il comico dice "tette, cacca, cu*o" la ammazzerei tutta.
Pedro, siediti accanto a me, vuoi? E bevi qualcosa! Vuoi bere qualcosa??? Avanti, schioppati qualcosa da bere, Pedro!

Il giorno prima di morire stava così bene... e il giorno dopo... no!
Avatar utente
Dolores
 
Messaggi: 205
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 18:21
Località: Prato

Re: I Promessi Sposi

Messaggiodi Manu il giovedì 10 luglio 2008, 11:07

Che dire dei Promessi Sposi....sono d'accordo su tutto quello che avete detto voi, un capolavoro, un vero gioiello del Trio....a me piaceva molto anche Donna Prassede...ITALOOOOOOOO!!!!!
Emanuela
Manu
 
Messaggi: 131
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 16:57
Località: Roma

Re: I Promessi Sposi

Messaggiodi Gabry78 il giovedì 10 luglio 2008, 16:10

Secondo me quello che distingue il Trio e in particolare la loro versione dei promessi sposi è il coraggio. Chi poteva osare tanto smontando in modo irriverente e così fantasioso il classico manzoniano se non loro? Poi dopo il polpettone di Nocita... Alla facciaccia di chi non credeva in loro, hanno sbancato l'auditel! :mrgreen:
Ciò che li distingue dalla massa di comici da strapazzo che vedo in giro è che non avevano nessuno tipo di tabù; si mettevano in qualsiasi situazione senza problemi. Voglio dire: quando c'è la scena di Renzo e Manzoni al ristorante? Con la cameriera-Anna che chiede l'autografo... che ridere!!! E Don Rodrigo che si prova la scarpetta e si mette il boa??? I comici di oggi sono ingabbiati in stereotipi vecchi e machisti; scherzano sempre a partire dalla solita minestra (o sono sfigati con le donne, o sono dei finti machi, o parlano della moglie che rompe...), non hanno la fantasia dei nostri 3 geni! Intelligenza, spirito critico e sensibilità. Ecco cos'hanno!!
Vi immaginate se rileggessero un altro polpettone alla loro maniera? Tipo "I dieci comandamenti" o "Via col vento"?
ok, mi fermo, sto andando alla deriva...... mi mancano tremendamente! Adesso mi vado a vedere qualcosa.
Immagine
Un altro giorno divino
Avatar utente
Gabry78
 
Messaggi: 105
Iscritto il: martedì 8 luglio 2008, 9:29
Località: Rimini, più o meno

Re: I Promessi Sposi

Messaggiodi Peraria il venerdì 11 luglio 2008, 16:17

Gabry78 ha scritto:[...]
Vi immaginate se rileggessero un altro polpettone alla loro maniera? Tipo "I dieci comandamenti" o "Via col vento"?
ok, mi fermo, sto andando alla deriva...... mi mancano tremendamente! Adesso mi vado a vedere qualcosa. a presto!
Gabry :D


Ai tempi de "I Promessi Sposi", in un articolo di "Tv Sorrisi e Canzoni" si leggeva che i tre stavano pensando ad una loro versione della Divina Commedia. Non ho mai più nè letto nè sentito nulla a riguardo, tanto che non so quanto ci fosse di vero, "Sorrisi" però è una fonte che ritengo attendibile.
Probabilmente il progetto è semplicemente naufragato.
Quello che voglio dirti è un'altra cosa, ma non mi ricordo più. Che cosa mi rispondi?
Avatar utente
Peraria
 
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 16:10

Re: I Promessi Sposi

Messaggiodi Federica il venerdì 11 luglio 2008, 16:48

Peraria ha scritto:
Gabry78 ha scritto:[...]
Vi immaginate se rileggessero un altro polpettone alla loro maniera? Tipo "I dieci comandamenti" o "Via col vento"?
ok, mi fermo, sto andando alla deriva...... mi mancano tremendamente! Adesso mi vado a vedere qualcosa. a presto!
Gabry :D


Ai tempi de "I Promessi Sposi", in un articolo di "Tv Sorrisi e Canzoni" si leggeva che i tre stavano pensando ad una loro versione della Divina Commedia. Non ho mai più nè letto nè sentito nulla a riguardo, tanto che non so quanto ci fosse di vero, "Sorrisi" però è una fonte che ritengo attendibile.
Probabilmente il progetto è semplicemente naufragato.


No!! davvero?
"La divina commedia" dici?? peccato sia naufragato il tutto (se davvero era in ballo)...mi sarebbe garbato un sacco!
-IL TRIO- assunto in caso di necessità, elimina depressione, giramento di scatole, abbacchiamento, ansia, tristezza, attacchi di panico.
E' testato!
ATTENZIONE: può dar luogo a dipendenza, dicesi TRIOTITE ACUTA.
Non assumere in caso di cardiopatia.
Avatar utente
Federica
Supermoderatore
 
Messaggi: 1033
Iscritto il: venerdì 4 luglio 2008, 15:30
Località: Roma/Firenze

Re: I Promessi Sposi

Messaggiodi Dolores il venerdì 11 luglio 2008, 17:48

Peraria ha scritto:Ai tempi de "I Promessi Sposi", in un articolo di "Tv Sorrisi e Canzoni" si leggeva che i tre stavano pensando ad una loro versione della Divina Commedia. Non ho mai più nè letto nè sentito nulla a riguardo, tanto che non so quanto ci fosse di vero, "Sorrisi" però è una fonte che ritengo attendibile.
Probabilmente il progetto è semplicemente naufragato.

Sarebbe stato bellissimo. Però a pensarci bene se tanti manzoniani li hanno criticati per i Promessi Sposi, se avessero fatto La Divina Commedia mezza Italia gli si sarebbe rivoltata contro. Firenze sarebbe insorta. I fiorentini sono attaccatissimi a Dante... Vero Fede??? Guai a chi glielo tocca!!!
Pedro, siediti accanto a me, vuoi? E bevi qualcosa! Vuoi bere qualcosa??? Avanti, schioppati qualcosa da bere, Pedro!

Il giorno prima di morire stava così bene... e il giorno dopo... no!
Avatar utente
Dolores
 
Messaggi: 205
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2008, 18:21
Località: Prato

Prossimo

Torna a Il "Trio"

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron